top of page

Il SALUTO AL SOLE.

Surya Namaskara



Il sole fonte di luce ed energia dal sanscrito Surya- Sole, Namaskara- Saluto.

Surya Namaskara, antico rito, potrebbe risalire a 3000 anni fa, viene citato nei Veda (antichi testi sacri) e nell’Hatha Yoga dove si parla di una sequenza non dinamica ma bensì si fa riferimento a tecniche di Pranayama, Mudra e Bandha e si immagina un Sole interno nell’addome.

I saluti rappresentano diversi aspetti dell’essere umano, il sole simboleggia il procedere in avanti con forza, chiarezza di sentire la parte maschile di noi stessi e l’emisfero sinistro del cervello oltre ad onorare il mondo naturale.

Risvegliare la nostra consapevolezza, la nostra Coscienza Cosmica cioè la nostra vera natura.

Tanti conoscono e praticano questa sequenza che sembra semplice ma per essere eseguita correttamente e sentirne i grandi benefici dev’essere praticata costantemente.

Può essere eseguita da tutte le persone di qualsiasi età, è sufficiente modificare le posizioni a secondo delle condizioni fisiche e dei propri limiti.

Il Saluto al sole può essere considerato un’attività aerobica, praticato in modo energetico da chi è a conoscenza di tutte le posizioni eseguite in

maniera corretta.



Una splendida sequenza svolta sia per la preparazione agli asana che a se stante. Considerata una pratica completa, molti yogi praticano solo il saluto al sole, perché è stato dimostrato che viene coinvolto il 90% del sistema muscolare e i benefici sono molteplici.

Sistema immunitario, viene rinforzato.

Attiva la circolazione sanguigna

Il sistema respiratorio migliora.

Rafforza il sistema digestivo.

Forza in tutto il corpo, tonifica tutti i muscoli.

Calma la mente, mantenendo la concentrazione sul corpo, movimento e respirazione.

Flessibilità in tutto il corpo, elasticizza la colonna vertebrale, i problemi di schiena migliorano notevolmente.

Migliora la coordinazione, la postura e la resistenza.

Esistono numerose varianti e adattamenti del Surya Namaskara.

A ciascuna forma si possono applicare modifiche a secondo delle capacità, bisogni e condizioni diverse. I Saluti al Sole sono perfetti da eseguire all’inizio di una pratica, come riscaldamento prima degli asana oppure come sessione completa eseguendo più cicli, idealmente tutti i giorni, preferibilmente al mattino o in qualsiasi momento della giornata.

L’importante è farlo, regolarmente!

Buon Surya Namaskara!





Surya Namaskara A







Surya Namaskara B



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page