top of page

CHE COS’È LO YOGA PER LA D&A.

“Lo yoga è l’arresto della fluttuazione della mente”

“Chitta vrtti nirodhah“.

Yoga Sutra



Lo Yoga è una filosofia, una disciplina, una scienza è un processo di inversione del flusso dell’energia e della coscienza, normalmente rivolte verso l’esterno, in virtù del quale la mente, non più dipendente dagli inattendibili sensi, diviene un centro dinamico di percezione diretta. Applicando i metodi graduali dello yoga, giungiamo a conoscere la nostra unità con l’Intelligenza, il Potere e la Gioia infinita che dà vita a tutte le creature e che è l’essenza del nostro Sé.

Lo Yoga ha antichissime tradizioni che risalgono a circa 3000 anni prima di Cristo, tanti sono i modi di praticare lo Yoga e ci sono una quantità infinita di libri su cui studiare.

Lo Yoga non è una religione e sicuramente non è una setta.!!!

Lo Yoga è un viaggio dentro se stessi, un percorso di conoscenza interiore,

una filosofia molto complessa di non facile comunicazione a tutti perché ha un obbiettivo molto più profondo che non è il semplice benessere del corpo.

Il mondo in cui viviamo ci porta a credere che i conseguimenti esteriori potranno darci tutto ciò che vogliamo.

Tanti hanno una visione distorta di cos’è lo Yoga. Sopratutto in occidente si pensa che per praticare yoga basti fare una certa posizione, Asana, o mettersi in equilibrio sulla testa. Non è proprio così.


Lo Yoga non è uno sport e non è fare posizioni circensi, le Asana rappresentano solo l’aspetto più superficiale della profonda scienza yoga, che permette di sviluppare le infinite potenzialità della mente e dell’anima umana.

Uno degli scopi principali è conoscere meglio se stessi interiormente e migliorarsi.

I benefici fisici, mentali e spirituali sono incredibili; con una pratica costante, in breve tempo, ci si rende conto che alcune zone del corpo esistono e che è anche possibile gestire il dolore portandoci l’attenzione.

Il motivo dell’enorme diffusione di questa disciplina sono i notevoli e immediati benefici alla salute sia fisica che mentale, è difficile non conoscere qualcuno che lo pratichi e testimoni la sua esperienza positiva.

Purtroppo tanta gente viene da noi dicendo “non sono flessibile”,”ho qualche dolore e non posso fare Yoga” “ non è il momento giusto”, “ è un periodo complicato”. Tutto questo é sbagliatissimo, ogni momento per iniziare a praticare è quello giusto e sicuramente chiunque troverà beneficio.

Lo Yoga è essenzialmente un processo di trasformazione personale; entrare in contatto con il nostro sé interiore attraverso il respiro, acquietare la mente con l’ausilio delle posture.


Praticare ti libera dalla paura di vivere o di morire, dalla sofferenza, dalle emozioni negative, dall’attaccamento e dalle tensioni della vita.

Noi crediamo che il cambiamento inizi dall’interno e modificando positivamente noi stessi, riusciremo a modificare il mondo.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page